Rivestyle e Lechner, uniti per il Covid Hospital di Verduno

ospedale-verduno-covid-19-coronavirus-lechner-spa-realizzazioni

Rivestyle, nota società fondata a Genova nel 1979 dal Patron Sergio Garbarini, ha portato a segno un altro importante risultato: completare a tempo di record i lavori di posa dei pavimenti e dei rivestimenti di quello destinato a diventare uno dei principali centri ospedalieri del Piemonte per la lotta al virus Covid-19.

La lunga esperienza della società genovese nel campo dell’edilizia ospedaliera ha reso possibile anticipare di circa due mesi la “consegna lavori”, prevista per la fine di maggio 2020.

La posa della prima pietra dell’ospedale è avvenuta a fine del 2005, mentre le operazioni di scavo per la fase di bonifica sono iniziate nella primavera del 2006. 

L’intervento è risultato ambizioso sin dall’inizio: 300.000 mq circa la superficie complessiva interessata, di cui 25.000 mq occupati dal fabbricato principale, mentre la restante parte è stata destinata alle aree di pertinenza (cortili, parcheggi, aree verdi, viabilità, …). Come spesso capita per i grandi interventi, anche l’ospedale di Verduno ha conosciuto momenti di interruzione dei lavori, per poi subire una rapida accelerazione con lo scoppio della crisi sanitaria, che ha portato a individuare nella struttura cuneese uno dei principali Covid Hospital piemontesi destinato ad accogliere i pazienti che hanno superato la fase acuta della malattia. In questa prima fase sono state allestite 55 stanze di degenza e 12 posti di terapia intensiva e sub intensiva, per poi essere in grado in poco tempo di ospitare circa 300 pazienti.

L’attività della società diretta da Garbarini, sotto l’attenta supervisione del responsabile delle operazioni di cantiere, Vito Cammisa, si è incentrata principalmente sulla posa di 75.000 mq tra pavimenti e rivestimenti: 35.000 mq di linoleum, 25.000 mq di gomma, 3.000 mq di pvc, 12.000 mq di rivestimenti in pvc.

Per la preparazione dei sottofondi e per l’incollaggio dei pavimenti e rivestimenti resilienti, Rivestyle si è affidata ancora una volta ai prodotti Lechner, segno della costante fiducia nella qualità dei prodotti offerti da quest’ultima, e della stretta collaborazione che lega da anni le due società.

Per il consolidamento dei sottofondi è stato utilizzato EPOPRIMER, mentre per la primerizzazione è stato adoperato il PRIMER 99.

Le rasature sono state realizzate con l’ausilio di alcuni dei principali articoli della linea dei prodotti cementizi quali LIVELLANTE 140 M, LEVELFAST, ULTRADUR, ai quali è stato aggiunto, quando necessario, anche ISOCEL, additivo in dispersione acquosa a elevate prestazioni.

Da ultimo, ma non per questo meno importante, le fasi finali dell’incollaggio sono state possibili grazie ad alcuni dei prodotti di punta della gamma Lechner dei collanti per pavimenti e rivestimenti resilienti: HYCOL KD ECO (per le superfici in gomma ARTIGO), POLIPLEX ECO (per il linoleum TARKETT), HYCOL KD 1 (per i pavimenti in PVC TARKETT) e HYCOL KD 1 SPECIAL (per i rivestimenti in PVC TARKETT).

Gran parte dei prodotti utilizzati sono certificati secondo i severi standard ambientali EC1 ed EC1R, a riprova dell’attenzione che Lechner e Rivestyle prestano nell’esecuzione dei propri lavori.

Leave your comment